Storie di vite e di vita – Ecco “Alabastra”, l’azienda di Angelo Valentino e Lucia Pintore

Category: news Written by Umberto Di Giacomo / November 5, 2018

Alabastra è il plurale di alabastron, vale a dire il contenitore per eccellenza che, nell’area del Mediterraneo, custodiva nell’antichità liquidi e profumi preziosi. L’alabastro è una pietra dura, raffinata, perennemente lucente che sa custodire nel tempo le essenze più raffinate.

 

 E “Alabastra”, non a caso, si chiama l’azienda vinicola di Angelo Antonio Valentino, enologo avellinese, libero professionista e consulente di molte aziende della sua regione e Lucia Pintore, cagliaritana, sommelier professionista vincitrice nel 1987 del titolo di Miglior Sommelier d’Italia.

 

Venerdì 16 novembre, alle ore 20.30, al Grand Hotel Europa di Isernia, potrete rendervi conto di persona di cosa significa avere un vino Alabastra nel bicchiere. Anzi, cinque vini, per la precisione, tra i quali vi guideranno Angelo e Lucia.

 

Si tratta di monovitigni coltivati nelle migliori aree viticole di Campania e Sardegna: 

 

ALABASTRA CAMPANIA FIANO I.G.P. 2016 (Fiano 100%). 

Zona di Produzione: Lapio (AV)

 

ALABASTRA CAMPANIA GRECO  I.G.P. 2016 (Greco 100%). 

Zona di Produzione: San Paolo di Tufo (AV)

 

ALABASTRA CAMPANIA FALANGHINA  I.G.P. 2016 (Falanghina 100%). 

Zona di Produzione: Torrecuso (BN)

 

ALABASTRA CAMPANIA AGLIANICO I.G.P. 2016 (Aglianico 100%).  

Zona di Produzione: Taurasi (AV)

 

ALABASTRA ISOLA DEI NURAGHI “ACHIBERA” I.G.P. 2016 (Carignano 100%).  

Zona di Produzione: Isola Sant’Antioco (CA).

 

Il contributo per la degustazione con un piatto in abbinamento è di 30 euro.

 

Info e prenotazioni:

E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Telefono: 349 8120589

 

#aismolise

#storiedivita

#storiedivite

Thank for sharing!

About The Author