Sabato a Campobasso si presenta VITAE, la guida vini 2015 dell'A.I.S.

Category: news Written by webmaster / November 27, 2014

900 Degustatori Ais, 28.000 vini assaggiati, 10.000 recensiti, 2000 cantine in Guida, 400 vini premiati con il massimo riconoscimento, le “quattro viti”.

Sono i numeri di Vitae, la nuova Guida Vini dell'Associazione Italiana Sommelier che arriva anche in Molise, con una serata imperdibile a lei dedicata, sabato 29 novembre, alle ore 17.00, presso l'Auditorium dell'ex GIL, in via Milano a Campobasso.

La Guida assegna anche i "Tastevin", inediti riconoscimenti attribuiti a vini che si pongono quali modelli di riferimento di indiscusso valore nella rispettiva zona, o che hanno strappato all'oblio e riportato all'attenzione del settore vitigni dimenticati, risvegliando l'interesse di altri produttori. Un premio meritato, destinato a chi ha meglio saputo custodire e magari rilanciare l'Italia del vino. Quest'anno, tra i 25 Tastevin assegnati da VITAE, c’è anche quello per il Molise e la Cantina Valtappino per "Embratur" Tintilia del Molise Riserva 2007.

Per la prima volta, l'indispensabile vademecum per comprendere l'Italia del vino è stato completamente autoprodotto dall'AIS, mobilitando le proprie indiscutibili competenze interne, sviluppate in quasi 50 anni di attività, attraverso un lavoro di coordinamento complesso e di grandissimo valore. A presentare la serata di Campobasso, ricca di ospiti che arriveranno anche da fuori regione, ci sarà il giornalista Giovanni Di Tota, mentre a fare gli onori di casa provvederà il presidente dell’Associazione Italiana Sommelier Molise Giovanna Di Pietro.

Interverranno all’evento: il Presidente della Regione Molise Paolo Di Laura Frattura, l’Assessore Regionale alle Politiche Agricole ed Agroalimentari Vittorino Facciolla, il Consigliere Nazionale A.I.S. Manuela Cornelii e l’editorialista del Gambero Rosso e del sito web Scatti di Gusto Alessandro Bocchetti.

In questo evento, curato interamente dall'Associazione Italiana Sommelier Molise, non mancherà, ovviamente, un percorso di degustazione dei vini d’eccellenza molisani.

Thank for sharing!

About The Author