Il Vaticano è il paese con il più alto consumo pro capite di vino al Mondo. Ecco perché…

Category: news Written by Umberto Di Giacomo / March 8, 2019

“In vino veritas”, dicevano i romani. “Nel vino è la verità”, alludendo al fatto che quando si alza un po’ il gomito si diventa più schietti e sinceri. Beh, se è così in Vaticano devono essere i più sinceri del mondo, visto che è nella piccola Città-Stato che – secondo recenti dati – si registra il più alto consumo pro capite al mondo. Sorpresi, vero?

Ma chi immagina grandi bevute e colossali sbornie dietro le alte mura di cinta della sede papale però rimarrà deluso. La ragione di un così alto consumo è che la popolazione residente in Vaticano è di gran lunga più anziana di quella del resto del mondo, spesso vengono consumati pasti in gruppo e il vino viene sempre utilizzato per la liturgia ecclesiastica. In questo modo si arriva a più di 54 litri l’anno in media a testa. In seconda posizione un altro piccolo staterello, Andorra, con 46,26 litri pro capite, seguito dalla Croazia, con 44,20 litri. La Francia in questa speciale classifica è quinta, con una modesta media di 42,5 litri, mentre l'Italia è addirittura decima.

Thank for sharing!

About The Author