Come conservare una bottiglia di vino aperta?

Category: news Written by Umberto Di Giacomo / September 18, 2018

La maggior parte delle volte una bottiglia di buon vino appena aperta finisce subito. Ma se non dovesse essere così? È possibile conservare il vino? E per quanto tempo? Ecco, proviamo a darvi alcune indicazioni, anche se su questo tema non c’è un’unica scuola di pensiero.

 

L’ossigeno diventa nemico del vino, se la bottiglia resta aperta troppo a lungo. Nel caso di un vino “di tutti i giorni”, giovane e senza eccessive pretese, è possibile conservarlo tappato per un massimo di 3 giorni. In frigorifero sia chiaro, sia che parliamo di un rosso che di un bianco, perché le temperature più basse rallentano la velocità del processo ossidativo. Se avete a disposizione uno strumento per aspirare l’aria dalla bottiglia usatelo, aiuta sicuramente a conservarlo meglio.

 

Nel caso di un grande vino, molto impegnativo e strutturato, i tempi cambiano. Addirittura c’è chi sostiene che al secondo giorno di apertura della bottiglia il prodotto sia anche migliore e propende per un tempo di conservazione che arriva fino a una settimana. C’è però da fare una puntualizzazione, che investe il gusto soggettivo di ognuno di noi. A qualcuno potrebbe piacere anche un vino aperto da alcuni giorni e potrebbe non trovarci nulla di strano. A qualcun altro invece la cosa potrebbe infastidire e un seppur minimo difetto organolettico potrebbe essere un ostacolo. In ogni caso vale la pena ricordare che la gradazione è direttamente proporzionale alla capacità di conservazione.

 

Detto ciò, la cosa migliore rimane sempre berlo subito.

Thank for sharing!

About The Author