Carlo Pagano si conferma tra i primi quattro sommelier d'Italia

Category: news Written by Carmine Aceto / October 30, 2017

Tra i numerosi eventi che hanno caratterizzeranno il Congresso Nazionale dell’AIS, svoltosi a Taormina dal 27 al 29 ottobre, sicuramente uno dei più attesi è stato il Concorso che anche quest'anno ha assegnato il titolo di Miglior Sommelier d’Italia – Premio TRENTODOC.

L’avvincente competizione ha visto impegnati i campioni di diverse regioni italiane. Dopo le fasi regionali che hanno designato i semifinalisti, in quattro si sono confrontati nella finale per il Concorso Miglior Sommelier d’Italia – Premio Trentodoc.
Una formula rinnovata, che ha visto il trentino Roberto Anesi, Massimo Tortora dalla Toscana, Andrea Sala, Lombardia e il rappresentante dell'AIS Molise Carlo Pagano stupire la platea per competenza e professionalità, confrontandosi su territori, produttori e abbinamenti con i piatti. Prove di servizio e di comunicazione anche in lingua straniera.
Su tutti ha prevalso Roberto Anesi, a cui è andato il titolo di campione per quest'edizione.

Per Carlo Pagano, sommelier isernino, già l'anno scorso a un passo dall'exploit nel Concorso, si è trattata di una conferma ai massimi livelli del panorama nazionale, e se vincere è difficile, restare nel gotha della sommellerie nazionale non è di certo più semplice.

Thank for sharing!

About The Author